Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Post con #jagdsignale tag

CORNO DA CACCIA

Pubblicato su da Paolo

PZŁ - Polski Związek Łowiecki.

PZŁ - Polski Związek Łowiecki.

corno & c

 

 

 

 Le origini di questo strumento, si perdono nella notte dei tempi. Tutte le civiltà, nelle varie epoche, hanno usato strumenti analoghi. Nell’Oceania, in alcune isole della Nuova Guinea e nelle isole Hawaii, il cornricavato da conchiglie marine. In India e nel Turkestan era realizzato in metallo. In Africa, si usava uno strumento tubiforme in legno, di canna o con corna di animali. Dalla Bibbia sappiamo che gli Ebrei li ricavavano dalle corna del montone. In Egitto, nella tomba di Tutankhamon, vennero trovate due trombe, una di argento e una di rame. In America gli indigeni costruivano corni con scorza di betulla. I Peruviani per costruirli,traevano dal mare le conchiglie. In Brasile si realizzavano con corna di animali ed erano muniti di bocchino, altre volte fatte con conchiglie, con zucche essiccate, ossa, scorza d’albero ed in terracotta. Tutti questi strumenti nelle varie culture, venivano usati a scopi religiosi, propiziatori o bellici. Agli antichi Romani si deve l’uso bellico dei segnali acustici. Questi strumenti infatti venivano usati per trasmettere segnali debitamente codificati. Tra il XV° e il XVI° secolo si diffuse l’uso del corno da caccia costituito da un semplice cerchio di metallo che dette poi origine al corno elicoidale. In alcuni stati centroeuropei, dalla Germania, alla Polonia all’Ungheria ecc. dove si cacciavano gli ungulati in forma collettiva, sono stati codificati dei suoni come prima avveniva per la guerra, in una specie di linguaggio internazionale. Lo scopo era di organizzare e muovere con sintonia, i gruppi dei battitori, tiratori ecc. Il corno in pratica anticipava la funzione delle moderne ricetrasmittenti. Tuttoggi, questi brevi brani vengono comunemente usati nei rituali venatori. Essendo parte integrante della cultura della caccia di selezione, sono sempre più di frequente utilizzati anche nell'Italia centrale.

Ecco i titoli dei brani più utilizzati:

 

La sveglia (Das hohe Wecken). Il saluto (Begrubung).  Il rancio (Zum Essen). Fine della caccia (Halali). Ruduno dei tiratori ( Sammeln deSchutzen) .Smettere di tirare (Aufhoren zu schieben).

Alla sera finita la caccia, accesi i fuochi, si dispongono le spoglie degli animali abbattuti, e si suona il corno. I brani variano a seconda della specie abbattuta.

Al Cervo        Hirsh tot

Al Daino        Damhirsch tot

Al Cinghiale  Sau tot

Al Capriolo   Reh tot

 

  IL SALUTO

 
 
IL RANCIO

 

 

 AL CERVO

 

 

  AL CINGHIALE

 

 

AL CAPRIOLO

Il gruppo Clubert al Caccia Village

Il gruppo Clubert al Caccia Village

Leggi i commenti